Condividi
  •  
  •  
  •  

Coworking: bando della Regione Puglia per il finanziamento di voucher per imprenditori e professionisti

 

Con il suo improvviso arrivo il Coronavirus ha messo a repentaglio non solo la salute di tutti noi ma anche il lato economico e lavorativo con importanti difficoltà per far quadrare i conti.

La Regione Puglia ha pubblicato un bando che rende possibile l’erogazione di voucher a favore di imprenditori e professionisti che svolgono la loro attività in spazi di Coworking, Makerspace/Fablab.

Gli incentivi economici sono anche rivolti a tutti quei soggetti che intendono utilizzare uno spazio condiviso per esercitare la loro attività lavorativa e il voucher messo a disposizione ammonta a 3 mila Euro.

I beneficiari dei voucher sono liberi professionisti e imprenditori residenti in Puglia, che abbiano compiuto 18 anni d’età e che svolgano un’attività professionale ed economica e che siano in possesso di tutti i requisiti previsti dall’Avviso Pubblico.

Un’occasione anche concessa agli aspiranti esercenti di attività, cioè soggetti che non sono in possesso di partita IVA, collegata all’attività che intendono costituire, ed anche agli iscritti alla Gestione separata dell’Inps Puglia, alla Camera di Commercio Industria e Artigianato.

Il voucher finanzia l’utilizzo delle postazioni o delle stanze condivise o riservate, ma anche le spese di utilizzo in postazioni open space, anche condivise.  La durata minima del contratto di co-working prevede un minimo di 6 mesi e un massimo di un anno.

Un importante incentivo per tutti coloro che vogliono intraprendere un percorso lavorativo in uno spazio diverso da quello delle quattro mura in ufficio.

Uno spazio condiviso che al suo interno nasconde un nuovo modo di lavorare in un ambiente stimolante e sempre positivo per il corpo e la mente, che spinge i giovani talenti di oggi e del domani a mettersi in gioco.

Per conoscere le modalità di accesso al bando contattaci su info@hubbari.net

 

Scopri tutti i dettagli del bando qui

vivianaguarini