Condividi
  •  
  •  
  •  

Il nostro Hubber Daniele Pignone ci spiega in questo interessante articolo come ottenere visibilità su google e nei motori di ricerca.

 

La visibilità su Google e sui motori di ricerca minori come Bing e Yahoo è di estrema importanza per tutte quelle aziende e i professionisti che vogliono ottenere più clienti e veder crescere la propria notorietà e i propri fatturati.

Ogni secondo su Google vengono svolte oltre 40.000 ricerche in tutto il mondo, ossia più di 3,5 miliardi di ricerche al giorno. Numeri impressionanti che devono aprire gli occhi alle aziende e i professionisti sull’importanza di ottenere o migliorare la visibilità su Google e gli altri motori di ricerca.

Comparire su Google per le parole chiave che descrivono i prodotti o servizi di un’azienda è essenziale per non cadere nell’oblio.

L’inbound marketing è la risposta del marketing al comportamento degli utenti che, con l’avvento di internet, hanno nell’ultimo decennio iniziato a ricercare informazioni su prodotti e servizi online attraverso i motori di ricerca, i blog, i social media, i forum di settore, le mappe online e tutti quei luoghi di internet che ognuno di noi conosce bene. La grande novità dell’inbound marketing rispetto al marketing tradizionale – o outbound marketing – è stata proprio quella di farsi trovare dai potenziali clienti nel momento della ricerca di informazioni, anzichè bombardarli e assillarli con messaggi pubblicitari poco efficaci.

In questo articolo farò chiarezza sull’importanza di ottenere o aumentare la visibilità su google per le aziende e i professionisti che vogliono utilizzare gli strumenti del web marketing – nello specifico del Search Engine Marketing (SEM) – per farsi trovare dai propri potenziali clienti che ogni giorno compiono migliaia di ricerche di prodotti e servizi da acquistare.

Spiegherò come sono strutturati i risultati di ricerca di Google, quali “spazi” all’interno di questi possiamo conquistare e quali strumenti adottare per aumentare la visibilità sui motori di ricerca e in particolare Google.

Per leggere l’articolo integrale CLICCA QUI.

 

Per avere una prima consulenza gratuita con Daniele Pignone CLICCA QUI.

 

Impact Hub Bari